Entro il 30.11.2023 le Comunicazioni al Mimit per il 4.0

La legge di Bilancio 2020 ha introdotto modifiche agli incentivi per l’acquisto di beni materiali e immateriali. Entro il 30 novembre 2023, le imprese che hanno beneficiato di crediti d’imposta per investimenti in beni strumentali per la trasformazione tecnologica e digitale, il bonus ricerca e sviluppo, e la “formazione 4.0” nel 2022, devono comunicare al Ministero delle Imprese e del Made in Italy (Mimit) utilizzando un modello specifico. I modelli per le comunicazioni sono stati definiti con tre decreti ministeriali del 6 ottobre 2021. Questi modelli includono dati anagrafici ed economici dell’impresa e dettagli sugli investimenti e le spese. Non inviare la comunicazione non comporta la decadenza dal credito d’imposta, ma è necessaria per una valutazione efficace delle misure agevolative.

Competenze

Postato il

28/11/2023