0 Condivisioni

Il Decreto Sostegni-bis ha disposto che verrà elargito un nuovo contributo a tutte le attività economiche che nel periodo dal 1° gennaio al 25 luglio 2021 sono rimaste chiuse per almeno 100 giorni.

A chi spetta questo nuovo contributo? Spetta alle discoteche ed alle sale da ballo, nonché alle imprese che hanno un codice di attività ricompreso in un elenco contenuto in un Decreto ministeriale di settembre 2021. Tra i codici Ateco presenti vi sono quelli riguardanti le attività di catering, corsi sportivi e ricreativi, corsi di danza, gestione di piscine e di palestre, organizzazione di feste e cerimonie. Tutti costoro, però, nella domanda di accesso al contributo devono dichiarare di essere rimasti chiusi per un periodo complessivo di almeno 100 giorni tra l’1.1 e il 25.7.2021.

A quanto ammonta il contributo? Per le discoteche verrà elargita una somma di denaro uguale per tutti con un limite massimo di 25mila euro ciascuno; agli altri soggetti, invece, verranno destinate risorse variabili da un minimo di 3mila euro ad un massimo di 12mila euro ad impresa.

Che cosa fare per ottenere il contributo? E’ necessario presentare un’apposita domanda in Agenzia Entrate entro il prossimo 21 dicembre, indicando l’IBAN del conto corrente bancario su cui si vuole ricevere la somma.

LO STUDIO CLERICUZIO E’ A DISPOSIZIONE DEI CLIENTI INTERESSATI A PRESENTARE LA DOMANDA DI CONTRIBUTO. PER INFORMAZIONI TELEFONARE AL N. 0175 218991 O CONTATTARCI TRAMITE IL NOSTRO SITO.

 

0 Condivisioni